tuber macrosporum tartufo nero liscio

TUBER MACROSPORUM Vittadini
TARTUFO NERO LISCIO

macrosporum nero liscio
tartufo nero liscio

Il nome deriva dalla dimensioni delle sue spore che raggiungendo la dimensione  di circa  50-80 micron, sono più grosse delle spore degli altri tartufi

Il Nome volgare: tartufo nero liscio nasconde comunque un peridio verrucoso di colore bruno rossiccio, con verruche poligonali appena pronunciate, che gli danno un aspetto evocativo del naso di cane

tuber macrosporum nero liscio
tartufo nero liscio

Non è in genere  di grande pezzatura la forma può essere globosa o tubercolata in funzione della trama del terreno in cui si sviluppa

La GLEBA:  ha un colore che durante la maturazione passa dal bruno a  bruno ferruginosa con venature chiare, numerose, in alcuni punti sottili in altri punti più larghi .

IL PROFUMO:  leggermente agliaceo, ricorda quello del tartufo bianco pregiato

SAPORE: molto gradevole

spore di macrosporum
spore di macrosporum tartufo nero liscio

LE SPORE: sono la particolarità di questa specie essendo grandi 40-80 x 30-55 µm di forma ellissoidale, rosso brune hanno un reticolo irregolare.

Sono simbionti di: roverella, cerro, farnia, tiglio, , salici, pioppi carpini e nocciolo.