TARTUFO MOSCATO (Tuber brumale Vitt. forma moschatum Ceruti)


Come dimensioni: supera di rado la grandezza di un uovo, ha un peridio: nero, con verruche poco pronunciate.

E’ simile al nero pregiato ma la sua scorza è meno adesa alla gleba tanto da staccarsi facilmente durante la pulizia.
La gleba è scura con venature bianche piuttosto larghe; presenta da 1 a 6 spore per asco con aculei senza un alveolo;
E’ caratteristico il suo odore forte che ricorda il muschio da cui il nome caratteristico odore di noce moscata.

Maturazione: da febbraio a marzo.
Si ritrova spesso nello stesso ambiente del Tuber melanosporum e anche dove si trova T. magnatum se i terreni non sono troppo umidi.
Le sue piante simbionti preferite sono Le querce, il nocciolo, il carpino nero.