FLAMMULINA VELUTIPES
flamulina velutipes fungo invernale nella foto con rugiada

Flammulina velutipes (Curtis) Singer: fungo molto diffuso, conosciuto ed apprezzato nelle regioni settentrionali. Cresce nei boschi di latifoglie, in maniera cespitosa, inizialmente da parassita e dopo la morte dell’albero si comporta da saprofita  è un fungo autunnale ed invernale. È utilizzato in zuppe e contorni. Da alcuni anni viene riprodotto in serra ed è commercializzato su larga scala, tanto che è possibile trovarlo in numerosi supermercati nelle regioni settentrionali.

E ’una specie che deve essere considerata sospetta può dare intossicazioni  gastroalimentari. Il principio tossico è sconosciuto, però visto il periodo di fruttificazione tipico della stagione invernale, alcuni esemplari si congelano  e scongelano  sul ceppo a causa delle temperature (I. Milanesi 2015).

Fungo dello spazio: La NASA, ha svolto un esperimento sulla crescita dei funghi in assenza di gravità: culture di Flammulina velutipes sono state mandate nello spazio dimostrando che nella navicella spaziale, i funghi sono cresciuti in maniera disordinata in tutte le direzioni e con angolazioni diverse (S. Balestreri 2011).

Da Anglo Miceli  Micologia messinese

 

flamunila velutipes fungo invernale
flamulina velutipes