LUCIOPERCA

Lucioperca (Stizostedian luciopercaLinnaeus 1758)

Lucioperca, anche conosciuto come sandra, sander è un pesce predatore che vive in acqua dolce

E’ molto apprezzato in Europa. Ha un corpo snello e affusolato è simile al pesce persico ma raggiunge dimensioni molto maggiori oltre il metro di lunghezza ed i quindici chilogrammi di peso. E’ anche allevato in acquacoltura.

E’ normalmente stanziale, vive in acque poco mosse e nei tratti terminali o nelle anse dei corsi d’acqua. Predilige acque torbide con fondo solido, evita la vegetazione sotto riva, predilige acque con buona disponibilità di ossigeno disciolto nell’acqua e fondo compatto. È un pesce carnivoro si nutre di zooplancton e di piccoli crostacei crescendo preda altri pesci come alborelle, scardole e triotti.. invertebrati e anfibi.  La sua Voracità è superiore a quella del luccio, vagabonda come il persico e nottambulo può vivere sino a 20 anni per alcuni la sua presenza può contrastare lo sviluppo del pesce siluro.

Da giovane è gregario poi solitario

Di giorno sosta in profondità per poi risalire all’imbrunire si muove soprattutto in estate ed è un predatore prevalentemente notturno. In autunno i grossi esemplari si avvicinano (relativamente) a riva per cibarsi in vista dell’inverno quando riduce al minimo ogni sua attività.

LUCIOPERCA
LUCIOPERCA PESCE MOLTO VORACE

Si riproduce in tarda primavera tra aprile e giugno.
Nel Lago di Garda pare non abbia trovato un ambiente ideale per proliferare sono state documentate alcune catture risalenti a decine di anni fa e la sua presenza è ancora oggi tutta da verificare.

Le uova sono deposte nei pressi di radici o rami sommersi.