Il Sisam di Gargnano è un condimento  costituito da cipolle cotte in olio e vino bianco  sino a che quasi si disfino. Anticamente  veniva utilizzato per condire la pasta e la polenta . Poteva anche essere utilizzato unendovi delle Aole fritte, o in salamoia facendole poi riscaldare per qualche minuto

Oggi è ancora un modo di conservazione del pesce da cui deriva uno dei piatti tipici della cucina locale del lago di Garda;

Ingredienti: pesce misto di lago di piccole dimensioni, cipolla, aceto bianco di vino, farina bianca, olio extravergine di oliva del Garda,

Si squama il pesce e  lo si pulisce  infarinarlo e friggerlo in olio extravergine di oliva del Garda, aggiungendo sale q.b.;

tolto il pesce si rosola nella padella la cipolla a fette sottili e aglio, alloro, sale, pepe, rosmarino

cuocere per una ventina di minuti, aggiungere poi vino bianco e aceto, continuare la cottura fino ad ottenere un insieme brodoso.

Sistemare a strati  in un vaso di vetro il pesce fritto e le verdure aggiungendo poi il liquido di cottura ed in ultimo un goccio di olio extravergine di oliva del Garda; lasciare raffreddare e consumare dopo qualche giorno.